• Azzurra

A "caccia" di persone con i Rhodesian Ridgeback!

Aggiornamento: 4 apr 2021


Ho conosciuto il primo, anzi LA prima Rhodesian Ridgeback un paio di anni fa e da allora ne sono rimasta a dir poco affascinata.

Dignitosa, imponente e un po’ diffidente con gli estranei. Queste sono le caratteristiche che mi sono balzate all’occhio quella volta, e iniziare ad insegnarle il Mantrailing è stata per me una grande e bella sfida. Il Rhodesian Ridgeback è nato come cane da caccia e tale sua natura è stata sempre riconosciuta, accanto alle sue altre peculiari caratteristiche di cane da compagnia e protezione. Oggi però sempre più la sua attitudine alla caccia si è offuscata, in quanto non essendo una razza soggetta a prove di lavoro, l’istinto venatorio non viene valutato ai fini della selezione della razza. In tal senso esso si è nel tempo diluito, facendo prevalere indubbiamente il lato di cane da famiglia.

Ciò non significa però che il RR debba essere considerato un “cane da divano” o che il suo istinto venatorio sia scomparso (tutt’altro!), né tantomeno significa che detto istinto non possa essere sfruttato e canalizzato a vantaggio del cane stesso, del suo equilibrio psicofisico ed a fini migliorativi della qualità del rapporto cane-conduttore, il tutto attraverso attività mirate, magari in discipline diverse da quelle prettamente venatorie, nelle quali comunque possa essere sfruttata e valorizzata la sua notevole capacità olfattiva. Il lato positivo del fare attività col proprio cane (magari in armonia con le caratteristiche di razza) è sicuramente quello di avere al nostro fianco un soggetto sereno e appagato, il che contribuisce alla conquista di un clima di intesa, quiete e serenità che si riverbera anche tra le mura domestiche, mettendoci al riparo dai danni e pasticci provocati dallo sfogo dell’energia accumulata e spesso non costruttivamente indirizzata; inoltre praticare una attività sportiva con il proprio cane regala benefici a livello fisico e salutare per entrambi i termini del binomio.

Il Mantrailing è una attività alla portata di tutti, divertente, educativa, stimolante. Partecipare può essere un modo per scoprire nuove strade da percorrere insieme al vostro amico crestato e per rendere ancora più solido e profondo il vostro rapporto. E per conoscere persone animate dalla stessa passione.

Questo estratto è parte di un articolo scritto per il RRCI (Rhodesian Ridgeback Club d'Italia) e già pubblicato sul loro notiziario semestrale n° 39.

107 visualizzazioni0 commenti